Life

“Una legge con troppe crepe”

Covers-vintage

“La storia di Halyna Haran è vera. Veri tutti i nomi di questo racconto. Ho conosciuto Halyna nel luglio del 2009 e ho vissuto con la sua famiglia italiana e il suo compagno le sue ultime 24 ore in Italia.
La storia di Halyna è la storia di una tata che voleva rispettare la legge e ha perso tutto. È la storia di tutte quelle donne immigrate che vogliono lavorare nel nostro paese, che in Italia trovano una famiglia, talvolta anche l’amore, e che in nome di questo amore chiedono di vivere nella legalità e invece si trovano a lottare impotenti contro una legge con troppe crepe, che le considera solo numeri.”

Cristina Zagaria

Acquistalo su Bookrepublic a soli 1,99€.

Cristina Zagaria

Cristina Zagaria (Carpi, 1975) è giornalista e scrittrice. Dall’età di venticinque anni lavora per il quotidiano la Repubblica, presso le redazioni di Bologna, Bari, Roma, Milano e Napoli, dove vive attualmente. Ha scritto Miserere (Flaccovio 2006), Processo all’Università (Edizioni Dedalo 2007), L’osso di Dio (Flaccovio 2007), Perché no (Perdisa 2009), Malanova (Sperling & Kupfer 2010), Non è un paese per donne (Oscar Mondadori 2011, con Carmen Pellegrino) e Veleno (Sperling & Kupfer 2013). Per Emma Books ha pubblicato La Tata e  Sugar Queen. www.cristinazagaria.it