Emmazine

09-04-2018

Nel racconto Una donna rispettabile, pubblicato per la prima volta nella raccolta A Night in Acadie del 1897, l’autrice Kate Chopin (1851-1904) affronta temi cari alle donne quali la percezione, l’apparenza, l’identità, il desiderio e la libertà. Il primo di questi è dominante sin dall’esordio del racconto. La signora Baroda, prima ancora di incontrare l’amico del marito, Gouvernail, ne costruisce un’idea fisica e morale e si convince del fatto che non le piaccia. Una percezione importante ma fallace, poiché sarà sufficiente un incontro per essere sconfessata e cambiare totalmente idea fino all’episodio della panchina. Tuttavia esita e resiste, perché non sarebbe appropriato per una donna rispettabile e sposata comportarsi diversamente. Qui Chopin introduce il tema dell’apparenza, di ciò che la società...

Dopo il successo della prima tornata di racconti-ricette, il Ricettario di Emma si arricchisce di nuove storie e nuovi sapori. 

Per la festa del papà di quest'anno, condividiamo con voi un estratto da Frittata alle ortiche; La ricetta del perdono, firmato Roberta Marasco. Il racconto è una storia delicata che parla di figlie, di sorelle, di padri e di amore, e fa parte del nostro Ricettario.  Cogliamo l'occasione per dirvi che presto altri titoli si aggiungeranno alla grande tavolata delle autrici Emma, perciò continuate a seguirci per scoprire di più.  Buona lettura e buona festa del papà da casa di Emma, con il cuore.

Il romance è un genere considerato immutabile eppure è sempre in prima fila nel rispondere con naturalezza ed entusiasmo alle continue sfide tecnologiche e di costume. Le autrici di Emma Books, casa editrice femminile digitale, ne sono la vivente – e scrivente – testimonianza. Vi aspettiamo giovedì 8 marzo, alle ore 15, al Caffè Letterario di #TDL18, che si svolgerà all'interno di #fieramilanocity. Saranno presenti: Rossella Calabrò, Paola Gianinetto, Monica Lombardi, Roberta Marasco, Barbara Solinas, Edy Tassi, Adele Vieri Castellano, Marco Ragaini e Maria Paola Romeo    

Le parole sono importanti, arrivano dappertutto. A volte, quando leggiamo una frase in un libro, o la ascoltiamo pronunciare in un film o in una canzone, capita che ci colpisca inaspettatamente, che abbia una risonanza tale che finisce per entrare a far parte di noi, di ciò che siamo, ci segna e continua a ispirarci nel tempo, a volte ritorna e il significato che le diamo è sempre più forte. Non succede anche a voi? Per questo, in occasione della festa degli innamorati, abbiamo chiesto alle autrici Emma di mandarci la loro frase d’amore preferita e di condividerla con noi. Le abbiamo raccolte per voi qui su Emmazine (vincono i classici, ovviamente!), ed è così che quest’anno vorremmo augurarvi un...

07-02-2018

Tra le note, i ricordi

di Emily Pigozzi

“La musica ha un grande potere: ti riporta indietro nel momento stesso in cui ti porta avanti, così che provi, contemporaneamente, nostalgia e speranza.”

21-01-2018

Per chi è in crisi di astinenza da Principi Azzurro Sangue, Paola Gianinetto ci regala una piccola chicca, una scena inedita da Kyler, il primo volume della serie. Per chi invece non ha letto nemmeno un romanzo della saga, dopo questo assaggio non potrà che divorarli tutti.  

16-01-2018

Floriberta camminava allegra sul marciapiede. I boccoli biondi le rimbalzavano sulle spalle al ritmo dei suoi passi. Sentiva che quella sarebbe stata una giornata speciale. Le avvisaglie c’erano tutte. Intanto lo diceva l’oroscopo. Cancro: oggi la giornata si annuncia molto positiva. Puntate in alto e non ve ne pentirete. E infatti. Sarà stato il sole che brillava nel cielo, il profumo di pane nell’aria, i vasi di ciclamini sui balconi… Sbam! «Oh.» «Oh.» Una nuvola di fogli si sollevò tra lei e l’altro “oh”. Fogli che svolazzarono gioiosi per qualche istante, prima di depositarsi con un sospiro soddisfatto a terra. A quel punto, Floriberta vide lui e lui vide lei. Floriberta pensò che l’oroscopo avesse ragione. Aveva puntato (lo sguardo)...

29-12-2017

A Christmas Mission

di Monica Lombardi

Cari lettori, se avete letto i romanzi e le novelle del GD Team fino all’ultimo uscito, Hard Landing, e la mia nota conclusiva in fondo a quel romanzo, sapete già che incontreremo ancora le donne e gli uomini che avete imparato ad amare nella serie. Il Team sta per cambiare, e in questo racconto, come in quello dello scorso Natale (che trovate a questo link e si svolge negli stessi giorni di questo), ci troviamo nel limbo che si colloca tra il Team che è stato e quello che sarà. A Christmas Mission è un racconto breve, un piccolo scorcio, ma non ho resistito ad augurarvi Buone Feste a modo mio insieme a loro, personaggi a cui regalate sempre tanto...

«Tornatene a casa a lavare i piatti!» «Stai cercando un fidanzato?» Erano le urla che si sollevavano dalle gradinate degli stadi quando a bordo campo arrivava il fotografo. Anzi, la fotografa, per l’esattezza, Joana Biarnés. La prima fotoreporter donna spagnola. La stessa per cui un arbitro interruppe un incontro, perché non voleva che una donna lo fotografasse. Correvano gli anni Sessanta, la Spagna era in piena dittatura franchista e la donna era madre e sposa, sottomessa all’autorità del padre e del marito. Era l’epoca in cui una donna non poteva aprire un conto corrente, prendere la patente, disporre di un’operazione di compravendita o scegliersi un lavoro senza l’autorizzazione del coniuge (o del padre, se nubile). Figlia di un fotografo sportivo,...

22-12-2017

Il capitano

di Adele Vieri Castellano

Questo racconto è un regalo per le lettrici che hanno letto e amato la serie “Legio Patria Nostra” e in particolare il personaggio di Valerio Corvino, capitano del ROS. Poche pagine per conoscerlo meglio e cogliere, con discrezione, un fotogramma della sua vita. Non è finita qui, naturalmente: il capitano vi dà appuntamento nel suo romanzo che sarà il quarto volume della serie.

13-12-2017

«Non voglio qualcosa che mi serve, voglio qualcosa che voglio!» dice Mia nella commedia romantica Love Actually. Fervono i preparativi per le feste e ci si affretta per regali e pacchetti da scartare, ma a casa di Emma sappiamo che basta poco per sentirsi bene durante il periodo natalizio: regalarsi un momento per sé, accoccolarsi di fianco all'albero illuminato e immergersi in una storia romantica, di quelle che scaldano e fanno sorridere.    Quest'anno, allora, ditevi Buon Natale con una lettura dal nostro catalogo.    Ditevelo a New York con la favola contemporanea sulle seconde possibilità di M.P. Black > Credevo di essere morta (invece mi sbagliavo)   Ditevelo in cucina con una gustosa ricetta, scritta col cuore da tutte le...